Gattuso: "Ora non possiamo pensare di mollare, dobbiamo provarci per la Champions"

Un Gattuso super emozionato, é intervenuto ai microfoni della Rai. Ecco quanto evidenziato:
"A me la vita e soprattutto il calcio mi ha dato di più di quello che ho dato io, mi ha fatto diventare quello che sono diventato. Mi ha fatto cristiano, mi ha fatto uomo. Nella vita non accetti alcune cose, ma il calcio mi ha dato tanto e per questo lo faccio con grande passione. So di non poter mollare di una virgola. Chi fa questo lavoro deve avere rispetto per ciò che fa. E' per questo che tante volte mi arrabbio. Io voglio vedere chi ci mette passione perché io ho sempre fatto così. Dai miei calciatori voglio senso d'appartenenza, rispetto e quando si lavora lo si fa con grande serenità. Quando fai le cose bene, raccogli tutto ciò che semini".
Sul campionato aggiunge: "Abbiamo il dovere di fare queste ultime 12 partite con rispetto. Ora non possiamo pensare di poter mollare, abbiamo il dovere di provarci. Abbiamo tanti punti di distacco, ma ce la giochiamo, sicuramente con meno pesantezza a livello mentale ma ci proviamo".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top