ADL: “Prima le cessioni, poi ci muoveremo per un attaccante ed un terzino sinistro!”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul mercato del club partenopeo e le nuove riforme delle coppe europee, a margine dell’Assemblea ECA tenutasi quest’oggi a Malta: “L'estate è molto lunga, siamo l'unico club che non ha subito rivoluzioni interne. Ancelotti ce l'abbiamo per altri due anni e prima di comprare dobbiamo pensare alle cessioni. Abbiamo già preso Di Lorenzo, che penso possa svolgere un buon lavoro sulla fascia destra. Di attaccanti ne abbiamo tantissimi, prima di decidere chi comprare e non comprare bisognerà capire chi vendere. Il terzino destro l'abbiamo già preso, ora servono un attaccante e un terzino sinistro, ma solo in caso di uscita di uno dei nostri”. 

Sui temi trattati nell’Assemblea:Sono sempre soddisfatto di tutte le riunioni, l'importante è il confronto e chiudersi non vale mai. Ci sono moltissimi passi da fare e soprattutto è un percorso molto complicato perché la tipologia dei club e delle Nazioni partecipanti gioca sempre in modo diverso. Il problema fondamentale è che bisogna farsi una domanda: può la UEFA essere l'ago della bilancia? Se i club hanno formato l'ECA forse è la stessa ECA che dovrebbe preoccuparsi di tutto ciò. Queste risposte da dare sono molto importanti, se si dovesse declinare male il futuro potrebbe finire il calcioLa riforma delle Coppe europee la convince? No. Ne vedremmo una per ricchi, una per medi e una per poveri. Ci sono molti dubbi su questa organizzazione. Non possiamo sapere cosa accadrà nel mondo dei media in futuro.Oggi ho dato un altro suggerimento. Non dobbiamo dividere la Champions in fasi, sarebbe mortificante.Facciamo due Champions League, una con Inghilterra, Italia, Spagna, Francia e Germania e un'altra con gli altri Paesi. Poi le prime cinque di entrambe si sfiderebbero e anche i più deboli potrebbero vincerla. Già fare la Champions e l'Europa League è mortificante per molte squadre".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top