L’unica parola da dire è “peccato”

Grande prestazione del Napoli stasera al San Paolo contro il blasonato Barcellona. Alla fine della gara avvincente, all’unanimità l’unica parola da dire è “peccato” perché il Barça ha pareggiato per una sola ed unica distrazione dovuta ad un momento di calo di tensione di Mario Rui e dei centrocampisti che non hanno contrastato Busquets che ha fatto indisturbato l’assist vincente. Poi il Napoli ha avuto due occasioni per ripassare in vantaggio con Insigne e con Callejon che anziché tirare in porta di prima ha voluto stoppare prima di tirare dando la possibilità al portiere di recuperare e di parare. Ciro Mertens su tutti con un’unica istanza fortemente sostenuta indirizzata al Presidente De Laurentiis che lo deve assolutamente riconfermare perché un goleador come lui il Napoli non può assolutamente perderlo essendo il belga più napoletano amato da tutti. Finalmente un ottimo Zielinski coadiuvato da un Fabian Ruiz in crescita e da un Insigne che sta facendo sempre più il Capitano con Manolas insuperabile in difesa che ha governato il reparto davanti ad Ospina dove tutti si sono battuti alla morte . Il 18 marzo pur essendo la  partita di ritorno a Barcellona difficilissima gli azzurri di Gattuso potrebbero provare a giocarsela per fare una impresa che passerebbe nella Storia del nostro Club.  Stasera dobbiamo battere le mani al nostro amato Napoli per l’impegno la determinazione ed il meraviglioso spettacolo offerto a tutta l’Europa che ha visto la nostra partita , dove gli azzurri se la sono giocata alla pari senza sfigurare e con il rimpianto che avremmo potuto vincere meritatamente la partita senza rubare niente.  Sabato ritorna il Campionato e Gattuso potrà applicare il giusto turn over per dare l’opportunità a tutta la rosa di dimostrare la sua competitività e forza battendo i granata e continuando la “Rimontata” che sta piacendo a tutti i tifosi azzurri riportandoli con entusiasmo al San Paolo per sostenere la squadra. Forza Napoli!

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top