Haaland-Osimhen: bomber a confronto

Erling Braut Haaland e Victor Osimhen sono attualmente i due attaccanti più in forma d'Europa. Entrambi vengono da super prestazioni sia in Champions che nei rispettivi campionati. Ma chi dei due sta risultando più decisivo per la propria squadra? 
 

Il norvegese attualmente ha 28 gol (tirando 5 rigori)  in 25 partite di campionato e 10 in Champions (statistica arrotondata dalla super prestazione contro il Lipsia). Il nigeriano del Napoli ha 21 gol (0 rigori tirati)  in campionato con 22 partite giocate e 4 gol in Champions League (giocando solo 4 partite sulle 8 disponibili). In stagione Haaland tra Champions e campionato ha collezionato anche 5 assist, 4 invece per Osimhen. 
 

E quindi? È giusto dire che uno sia più forte dell'altro? 
Se analizziamo esclusivamente i numeri proposti, i due giocatori viaggiano a medie molto simili, con Haaland che ha disputato complessivamente più partite del nigeriano. Entrambi però stanno over performando, accrescendo in maniera sostanziosa le loro statistiche sugli xG. Insieme hanno segnato un 5% in più delle occasioni avute.

Ma chi sta avendo più peso specifico nella propria squadra?

Il Napoli è primo in classifica, a + 19 sulla seconda, andando sicuramente oltre le aspettative creatasi intorno all'ambiente azzurro ad inizio stagione. Victor Osimhen è il principale artefice di questa grandissima cavalcata, finalizzando ogni pallone che passi tra i suoi piedi, regalando quella possibilità in più (la palla lunga) al gioco di Spalletti. 

Il City di Haaland invece è secondo, a -8 (una partita in meno) dall'Arsenal capolista. I citizens hanno pagato il mese di gennaio in cui Haaland stesso non è riuscito ad incidere come in tutta la stagione, fermandosi per un paio di partite. 

È giusto anche sottolineare la differenza di qualità di rose in cui i due giocano. Giocare nel City, dal punto di vista delle occasioni e delle performance potrebbe risultare più facile per chiunque. Per onor di cronaca, bisogna anche dire che mai come quest'anno il Napoli possa sicuramente essere paragonato dal punto di vista del gioco al City di Pep Guardiola. Poi certo, ricevere palle goal da Bernando, De Bruyne, Mahrez è (sarebbe illogico dire il contrario) più facile.
Attualmente i due, non sono così distanti, pensando a dove giocano e come stanno performando. Haaland ha sicuramente qualche gol in più (e partite), e da la sensazione di essere un extraterrestre, ma Victor non è così lontano. Il senso di strapotere fisico che da il nigeriano è uguale a quello dell'attaccante del City.

Sarà la Champions probabilmente a definire chi avrà regalato alla proprio squadra quel qualcosa in più, con la speranza per gli amanti del calcio che si possano incontrare in finale. 
Haaland vs Osimhen, è iniziata la caccia alla scarpa d'oro e al primato di miglior attaccante stagionale.

 

 

 

Dislike non mi piace
0

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Concept & Web Development
SmartBrand srl
Scroll to Top