Di Lorenzo: “Scudetto? Spingiamo fino alla matematica, ho già i brividi! Sul Milan…”

In un'intervista rilasciata a Repubblica Napoli, il capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo, ha parlato della stagione di successi della sua squadra, partendo dalla scelta di assegnargli la fascia da capitano all'inizio della stagione. Nonostante ci fossero giocatori con più esperienza di lui nella squadra, il tecnico Spalletti gli ha offerto il ruolo di capitano e ha condiviso la sua decisione con il resto della squadra, che ha approvato all'unanimità. Questo ha rappresentato un importante attestato di stima per Di Lorenzo.

Il Napoli si prepara ora ad affrontare il Milan tre volte in dieci giorni: prima in campionato e poi in due partite di Champions League. Nonostante il rammarico per aver affrontato un'altra squadra italiana, Di Lorenzo si aspetta delle partite molto combattute. Il fatto di essere arrivati ai quarti di finale della Champions rappresenta un grande motivo di soddisfazione per la squadra, che ha dimostrato di essere forte e ha scritto un pezzo di storia.

Secondo Di Lorenzo, i risultati delle squadre italiane in Europa dimostrano quanto sia difficile il campionato italiano. Non ci sono partite facili in Serie A e il Napoli continuerà a spingere al massimo finché non sarà matematicamente impossibile vincere il campionato. Infine, Di Lorenzo ha ammesso che a volte pensa a cosa potrebbe accadere se la squadra vincesse il terzo scudetto e ha ammesso che solo il pensiero gli fa venire i brividi.

Dislike non mi piace
0

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Concept & Web Development
SmartBrand srl
Scroll to Top