Show del Napoli: contro il Genoa al San Paolo finisce 6-0

6 goal, 6 punti e un inzio di campionato col botto per il Napoli. 

Gli uomini di Gattuso partono per la prima volta con il nuovo modulo 4-2-3-1 e con Osimhen a guidare l'attacco. Prima frazione che vede il bel gioco degli azzurri, ad aprire le danze ci pensa Lozano al 10' che con un taglio preciso sul secondo palo raccoglie lo spledido assist di Mertens. A riposo il Napoli chiude avanti di uno e con sensazioni positive per la ripresa, unico neo dei primi 45', l'infortunio di Insigne costretto ad uscire per problemi muscolari, al suo posto Elmas. Secondo tempo che inizia senza Manolas, il greco lascia il posto nell'intervallo a Maksimovic per infortunio ma gli azzurri escono dagli spogliatoi e dopo soli 20 secondi trovano il goal del 2-0 con un'azione corale splendida, inziata e conclusa da Zielinsky che trova il goal sulla sponda di tacco di un ottimo Osimhen. Il Napoli è in palla, il Genoa fatica a reagire, sulla pressione alta degli azzurri, arriva l'errore in fase di costruzione di Lerager, Zielinsky approfitta serve Mertens che dal limite senza pressione calcia di precisione spiazzando un incolpevole Marchetti e chiudendo di fatto la gara. Ma gli uomini di Gattuso continuano a macinare gioco e a creare occasioni mettendo in seria difficoltà gli avversari. Pandev sbaglia un appoggio centralmente, Mertens ruba palla e serve Lozano che trova doppietta e goal del 4-0 con un piazzato preciso sul primo palo. Al 69' il Napoli trova la manita con una splendida rete di Elmas, chiude i conti poi Politano al 72', subentrato dalla panchina, punta l'area di rigore da destra e lascia partire un sinistro preciso all'angolino. 

Tutto perfetto per il Napoli che asfalta il Genoa, un risultato super per preparare la prossima sfida di campionato allo Stadium contro la Juventus. 

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top