Sampdoria-Napoli: ancora cori razzisti a Marassi

Era già successo nel 2018 con Sarri in panchina che nel primo tempo di Sampdoria-Napoli si rivolge infuriato al quarto uomo chiedendo di intervenire contro gli insulti provenienti dalla Gradinata Sud. Dopo l'annuncio dello speaker e i fischi da parte della tifoseria blucerchiata, i cori contro Napoli si ripetono nel secondo tempo. La direzione arbitrale a quel punto decide di sospendere la gara e solo un intervento del presidente Ferrero, sceso in campo sotto la curva per chiedere ai propri tifosi di calmarsi, fa riprendere il gioco dopo cinque minuti di interruzione.

Dopo due anni la storia non cambia, i supporter blucerchiati hanno dimostrato tutta la loro “educazione” rivolgendo cori ingiuriosi prima alla squadra e poi hanno inneggiato al Vesuvio a mostrare tutta la sua potenza. 

 

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top