La concretezza di una rosa ormai pronta a lottare per il tricolore

Questa vittoria non discutibile a Lecce su un campo ostico, pur avendo attuato un ampio turn-over dopo la storica vittoria sul Liverpool, dimostra che Carlo Ancelotti è sempre più “Faro“ per la gestione della rosa, per il clima, per la determinazione e la volontà di vincere dal primo all’ultimo minuto. Gli azzurri hanno realizzato 13 reti in quattro partite giocate dimostrando a tutti che il Napoli può competere sino alla fine per raggiungere il traguardo. La piacevole sorpresa è senz’altro Llorente, ultimo arrivato al termine di un mercato complesso difficile dove la dirigenza azzurra ha ben operato sia vendendo i così detti esuberi, sia rinforzando la squadra. Infatti è per questo motivo che oggi il Napoli ha una panchina lunga, omogenea e di qualità che potrà farci divertire. Gli azzurri praticano un bel gioco, bello a vedersi, che sta esaltando i tantissimi tifosi ed appassionati che ritorneranno sempre più numerosi al San Paolo per essere tutti insieme il “tredicesimo uomo” in campo. Milik leggermente in ritardo non ha sfigurato ne esaltato, mentre il numero 9 Llorente ha dimostrato che potrà ritornare molto utile a tutta la squadra in quanto, con la sua esperienza, si è inserito con naturalezza negli schemi azzurri divenendone un puntuale goleador. Ottima la prova del centrocampo che ha dominato risultando alla fine determinante per il bel risultato ottenuto contro il Lecce. Le sfide al San Paolo di mercoledì sera contro il Cagliari e domenica contro il Brescia potranno suggellare un posto in alto alla classifica che darà morale e convinzione che quest’ anno il nostro amato Napoli lotterà per il tricolore a pieno titolo con l’Inter e la Juventus. Godiamoci questo momento magico e Forza Napoli Sempre!

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Concept & Web Development
SmartBrand srl
Scroll to Top