Il Napoli ritrova i tre punti: col Benevento finisce 2-0

Vittoria casalinga per il Napoli nel derby campano contro il Benevento: Lorenzo Insigne e compagni vincono 2-0 al Maradona e salgono a quota 43 punti in classifica, agganciando la Lazio.
Il Napoli prende subito in mano le redini del gioco, ma la prima conclusione arriva solo al 13' con un tiro dalla distanza di Fabian Ruiz. Ci prova poi Mertens, che dalla destra vede Montipò fuori dai pali e tenta di sorprenderlo da fuori area, senza però trovare lo specchio di porta. Nonostante il Benevento rimanga chiuso e arroccato in difesa, il Napoli trova il vantaggio: è il 34' quando un tiro di Ghoulam viene deviato in rete da un tocco di Mertens. Annullato anche un gol di Zielinski, sul cui tiro Insigne in fuorigioco impalla la visuale di Montipò. Il primo tiro del Benevento arriva al 38' con Lapadula che costringe Meret a deviare in angolo. Si chiude così il primo tempo.
Nella ripresa, un gran tiro a giro di Insigne dalla sinistra sfiora il palo. Pochi minuti più tardi il Napoli raddoppia: cross di Insigne e il pallone viene spinto in rete da Politano. Dopo un controllo al Var per un possibile fallo di mano, il gol viene convalidato. Ancora il solito Insigne va vicino al 3-0 dopo una caparbia azione personale, imitato da Koulibaly dopo un ottimo inserimento di testa. Lo stesso centrale, però, si fa espellere all'81' dopo un fallo su Letizia da secondo giallo e salterà la trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Nel finale il Benevento, seppur con l'uomo in più, non riesce a pungere e il Napoli ritrova i 3 punti in campionato dopo il ko con l'Atalanta.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top