Il Napoli passa, ma viene raggiunto: con l'Inter finisce 1-1

Finisce in parità il big match del posticipo tra Napoli e Inter: al Maradona gli azzurri non riescono a conservare il gol di vantaggio e alla fine la formazione di Conte riesce a chiudere il match con il risultato di 1-1.
Il Napoli prova a pungere per primo con la conlcusione dal limite di Fabian Ruiz e l'incornata di Koulibaly, ma in entrambi i casi i tentativi non sortiscono l'effetto sperato. La prima occasione ghiotta del match è dell'Inter, con Lukaku che alla mezz'ora scheggia la traversa con un tocco ravvicinato. Pochi minuti più tardi, però, è il Napoli a passare in vantaggio: su cross di Insigne dalla sinistra, incomprensione clamorosa tra De Vrij e Handanovic, con qeuest'ultimo che si fa scappare il pallone in rete. Nel finale di tempo, Inter vicina al pareggio con il secondo legno di giornata colpito da Lukaku, con una deviazione fortuita su punizione di Eriksen.
Dopo 10' dal rientro dagli spogliatoi, l'Inter trova l'1-1: è Eriksen a raccogliere una ribattuta al limite dell'area e a battere Meret. Il Napoli sfiora il nuovo vantaggio sulla spizzata di testa di e la mancata deviazione sotto porta di Fabian Ruiz, che manca il pallone per pochi centimetri. Poi anche i padroni di casa colpiscono un legno: è Politano che dopo uno slalom in area centra in pieno l'incrocio con un tiro di destro. Il direttore di gara assegna anche un calcio di rigore al Napoli per un fallo su Zielinski, ma dalla sala Var richiamano l'arbitro alla review e il penalty viene revocato. Nel finale non accade più nulla e il Napoli chiude con un pari che non consente il sorpasso in classifica sulla Juventus, distante 2 punti.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top