Giudice sportivo: Juventus-Napoli 3-0 a tavolino, azzurri penalizzati di un punto

Juve-Napoli 3-0 a tavolino: è questa la sentenza pronunciata dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, che ha anche inflitto un punto di penalizzazione alla squadra partenopea, che non si era presentata  a Torino per la partita contro i bianconeri. Per il giudice non c'è, alla luce delle norme sportive, "la fattispecie forza maggiore", ed "è preclusa la valutazione" sulle decisioni dell'autorità sanitaria.

Il punto di penalità scatta automaticamente per la mancata presentazione della squadra allo Stadium, mentre resta aperta la questione del rispetto del protocollo anti-Covid da parte del Napoli nei giorni precedenti. Su questo il giudice sportivo ha ritrasmesso gli atti alla procura federale, che su questi si dovrà esprimere. Nel dettaglio emerge "un quadro complicato per il Napoli". "Gli atti delle Aziende sanitarie delineano un quadro che non appare al Giudice affatto incompatibile con l'applicazione delle norme specifiche dell'apposito Protocollo sanitario Figc e quindi con la possibilità di disputare l'incontro di calcio programmato a Torino".

Il Napoli presenterà ricorso in Appello. Ricorso che si baserà soprattutto sul carteggio con l'Asl 2 di Napoli che raccomandava l'isolamento fiduciario. Per dimostrare che la squadre stava organizzando la trasferta di Torino, verrà probabilmente allegato anche il video della rifinitura pre-Juve e altri documenti, come la prenotazione di test anti-Covid per domenica 4 ottobre a Torino.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top