Commisso infuriato: "Gli arbitri non possono decidere le partite, la Juventus non ha bisogno di regali"

Acceso dopo partita a Torino, Commisso sbotta ai microfoni di Sky, contrariato dal rigore concesso per il fallo su Bentancur: " In questi sei mesi non ho mai parlato, ma oggi è troppo. Sono disgustato, il primo rigore poteva starci, ma il secondo proprio no. Già col Genoa abbiamo subito un torto. La Juventus è forte, ma non ha bisogno di essere aiutata. Gli arbitri non devono decidere le partite, ma i ragazzi sul rettangolo di gioco".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top