Auricchio a Radio Marte: "Restituiremo un San Paolo funzionale, poi De Laurentiis lo renderà gustoso"

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Attilio Auricchio, direttore generale del Comune di Napoli:

"Il Comune ed il Napoli stanno lavorando già da un pò a 4 mani perchè la gestione quotidiana dello stadio è un tema articolato. Restituiremo uno stadio che non sarà il top d'Europa, ma verrà elevato in termini di standard di accoglienza, sarà sopra la media.

Noi abbiamo investimenti pubblici, non privati e quindi i nostri lavori sono funzionali: i bagni saranno adeguati, i posti per i diversamente abili saranno nel numero previsto dalla legge, l'impianto luci e quello acustico sarà adeguato e ci sarà una riqualificazione complessiva per l'accesso. Poi, con De Laurentiis c'è in ballo un ragionamento affinchè lo stadio San Paolo diventi da funzionale a gustoso. 

Lo schema della convezione dovrà essere approvato nei prossimi giorni dal consiglio comunale. 

Abbiamo lavorato affinchè il San Paolo sia in grado di ospitare gli allenamenti del Napoli in settimana, poi ovviamente sarà la parte tecnica a decidere se farli o meno. 

Faretti rubati? Una verifica non l'ho fatta e non la farò. La gestione durante le partita appartiene alla società di calcio e insieme al calcio Napoli staremo più attenti con la vigilanza per monitorare meglio queste fasi. Il San Paolo non è l'unico stadio che ospita atti di vandalismo, ma è chiaro che dobbiamo bandire comportamenti del genere perchè sono inqualificabili". 

 

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top