Spalletti: "Questa squadra ha carattere, non ha paura; abbiamo meritato la vittoria facendo un grande calcio"

Ai microfoni di Dazn, uno scatenato Spalletti ha commentato così la vittoria contro la Lazio:
"Nel secondo tempo abbiamo meritato facendo un grande calcio, era stata messa in equilibrio da un eurogol di Pedro ma prima avevamo avuto tante occasioni per chiuderla. Per il secondo tempo abbiamo meritato. Mi piace sottolineare che tutti rompono i coglioni a questa squadra dicendo che non ha carattere. Adesso voglio vedere cosa dicono. Anche questa settimana lo hanno detto. Questa squadra ha carattere! A Cagliari non si può pareggiare, col Barcellona è colpa mia, ma quando gioca il suo calcio è difficilissima da affrontare. C'è una brutta atmosfera attorno a questa squadra, si vuol dire che non hanno carattere. Voglio vedere cosa dicono. Abbiamo delle potenzialità. La Lazio non è quella dell'andata, ha valori e palleggia bene. Aggrediscono sempre tutti insieme, ma palleggiare come abbiamo fatto noi non è facile. E' la nostra leggerezza che ci permette di raggiungere questi livelli. Fabian Ruiz dovevo toglierlo? No, va lasciato lì! Siamo in lotta per il livello alto di classifica, per lo Scudetto lo dite voi. Chi parla di paura può provarla,
i miei calciatori non hanno paura.
La Lazio ha qualità, quando gli abbiamo ridato quei palloni con il piedino morbido loro le sfruttano ed abbiamo recuperato palla in situazioni cariche di difficoltà. Quando la fai girar bene li costringi ad abbassarsi e nell'ampiezza trovi spazio. L'essenziale è farla girar bene come fatto nel primo tempo. Il carattere della squadra è non accettare di pareggiare in casa della Lazio contro una squadra in ottima forma. Vedere la reazione della squadra dopo il gol di Pedro è stato bello, pensate anche all'occasione di Osimhen. Non è una cosa sgradevole dire che la vittoria è meritata.
Clima attorno alla squadra? Se si pretende di vincere lo Scudetto... Siamo una grande squadra, ma non è che se non ci riusciamo abbiamo fallito. Stiamo facendo bene, il nostro lavoro, nella maniera corretta. Intanto siamo davanti ad altre squadre che devono lottare con noi e sono al pari nostro. Il carattere della squadra si vede anche in funzione delle gare giocate con elementi fuori per Coppa d'Africa o infortuni. Noi abbiamo fatto fatica con alcuni calciatori. Se puoi scegliere è un conto, ma se devi tornare su calciatori che sono già provati diventa difficile".

Dislike non mi piace
0

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top