Consiglio Federale:"Si alla ripresa ma chiusura campionati entro il 20 agosto"

Arrivano ottime notizie per la ripresa dei campionati.

Oggi il Consiglio Federale ha confermato la volontà di riprendere e portare a termine i campionati di Serie A, B e Lega Pro.  

L'obiettivo della FIGC è quello di completare sul campo i tornei e, nel caso della Serie A, senza ricorrere a play-off e play-out che resteranno dunque una soluzione d'emergenza nel caso vengano a mancare i tempi tecnici per giocare le 12 giornate che mancano al termine. La stagione 2019/2020 dovrebbe chiudersi ufficialmente il 31 agosto, ma i tornei dovranno essere conclusi entro il 20. Il tutto in attesa di una decisione definitiva da parte del Governo, che arriverà il 28 maggio.

E' arrivato anche il comunicato ufficiale: la stagione 2020-2021 comincerà ufficialmente, il 1 settembre.

Le possibili date

il Governo ha sospeso tutte le competizioni fino al 14 giugno e la FIGC si è adeguata. Tuttavia potrebbe esserci una deroga per far partire la Serie A nel weekend del 13-14 giugno, come confermato ieri dal Ministro Spadafora. Qualora dovesse rimanere il divieto di disputare gare in quel weekend, pronto il piano alternativo: disputare mercoledì 17 giugno i recuperi della 25.a giornata, e nel weekend del 20-21 giugno giocare la 27.a giornata. In questo caso bisognerebbe trovare una data utile, poi, per la finale di Coppa Italia. Ma non dovrebbe essere un grosso problema, anche perché la stessa UEFA ha dichiarato che le date stabilite non sono un obbligo, ma una indicazione. Anzi la nuova conclusione fissata dalla FIGC al 20 agosto potrebbe concedere più spazi nel calendario anche alla Serie A con qualche turno infrasettimanale in meno (che in estate potrebbe venire comodo) e la convivenza di coppe e campionato nel mese di agosto.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top