Ancelotti: "Male la prima ora. Deluso anche per un eventuale pareggio"

Ancelotti al termine della gara con la Juventus: "Non è stato un test positivo. La prima ora non l'abbiamo fatta bene. Nonostante il 3-0 siamo rimasti in partita, l'abbiamo raddrizzata, questo è vero. La gara poteva finire anche 3-3, non sarebbe cambiato il giudizio sulla prestazione del Napoli, che è negativa. Sul 2-0 la Juve ha agito in contropiede e noi abbiamo avuto il controllo. Poi l'abbiamo raddrizzata sulle palle inattive. Abbiamo dato la possibilità alla Juve di pressare e prendere coraggio. Matuidi ha fatto un lavoro straordinario, ma lasciava spazio dal lato di Fabian. Però noi non siamo mai riusciti ad arrivare lì con un passaggio pulito. Fabian? Non siamo riusciti a trovarlo. Nel secondo tempo ho messo Lozano lì e siamo arrivati con più facilità perché c'era meno pressione. La fase difensiva è un problema collettivo e di sacrifici. In questo momento bisogna sacrificarsi e lo stiamo facendo poco Sarei stato deluso anche se avessimo pareggiato. Non cambia molto un punto in meno o in più per noi. Certo, la Juve ha due punti in più. Ma avrei fatto le stesse considerazioni. Ora dobbiamo lavorare e ritrovare la forma migliore".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Concept & Web Development
SmartBrand srl
Scroll to Top