Roma beffata da un rigore, miracolo dello United a Parigi

Due ottavi di finali avvincenti e senza esclusioni di colpi. La Roma, dopo 120', abbandona la Champions a causa di un'ingenuità di Florenzi al 117' (rigore poi trasformato da Telles per il 3-1 finale). Pochi minuti prima Dzeko aveva avuto sui piedi il gol qualificazione ma ha sparato alto. Nell'altro match vero e proprio miracolo dello United in casa del Psg: gli inglesi, orfani di molti giocatori e di Pogba (espulso nell'andata) vincono 3-1, ribaltando il 2-0 dell'Old Trafford.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top