Salisburgo-Napoli 3-1: agli azzurri non basta Milik, sconfitta in Austria ma quarti conquistati

Un brutto Napoli, con il braccino, quello che esce sconfitto nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League, dallo stadio Red Bull Arena di Salisburgo. Dopo il vantaggio degli azzurri con Milik, che sfrutta un rimpallo in area di rigore e realizza con una bella girata di sinistro, gli austriaci pareggiano dopo una disattenzione di Allan in uscita dall'area di rigore. Nella ripresa i padroni di casa ci credono e realizzano la rete del 2 a 1 con una bell'azione che porta alla conclusione Gulbrandsen. Nel finale gli uomini di Ancelotti continuano la sofferenza ed il Salisburgo trova anche un palo con una splendida acrobazia di Dabbur. Nel primo minuto di recupero, terza rete degli austriaci con Leitgeb che insacca sugli sviluppi di un calcio di punizione. Un brutto finale del Napoli che rischia addirittura di capitolare nuovamente. Al triplice fischio finale, nonostante l'eliminazione, tanti applausi per il Salisburgo mentre gli azzurri dovranno riflettere molto sul futuro.

Dislike non mi piace
1
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top